Mediazione culturale tra Cina e Italia

Mediazione culturale tra Cina e Italia

Mediazione culturale tra Cina e Italia: la collaborazione di due importanti istituzioni musicali

Il 14 febbraio 2018 la nostra Associazione ha festeggiato San Valentino, giorno delle unioni, promuovendo, come ormai è da anni attiva nel fare, la collaborazione a livello culturale tra Cina e Italia, ricalcando il suo ruolo di ponte tra le due realtà. Infatti, il nostro Presidente Mauro Bonfanti ha partecipato alla riunione che stipula la collaborazione artistica tra l’Università cinese Pingdingshan (Provincia di Henan) ed il Conservatorio di Musica “Giacomo Puccini” di Gallarate. Il Direttore del Conservatorio, M° Sergio Gianzini, ha incontrato la rappresentante ufficiale dell’Università delle Arti cinese (Facoltà di Musica), la Professoressa Liu Wei, con la quale l’intesa è stata immediata.

Il Conservatorio “Giacomo Puccini” di Gallarate e l’Università Pingdingshan della Cina (PDSU) condividono gli stessi obiettivi: sono infatti i luoghi primari dell’alta formazione e della ricerca nel campo dell’educazione artistico-musicale. In particolare, il Conservatorio “Giacomo Puccini” di Gallarate e la Facoltà di Musica della PDSU, insieme ai loro musicisti e corsi di alta qualità, sono forti istituzioni di produzione e protezione dell’eredità storica nel campo musicale. Come tali, esse ritengono che il rapporto di collaborazione tra queste due istituzioni potrà permettere un mutuo arricchimento negli ambiti culturale, educativo, artistico e sociale.

Grazie alla mediazione della nostra Associazione, la collaborazione si estende così in diversi ambiti, e include lo scambio reciproco di insegnanti e allievi in visita, il riconoscimento mutuale delle attività educative e di insegnamento condotte da una o l’altra istituzione, un ideale sforzo nell’informazione, la possibilità di organizzare concerti ed eventi musicali, il reciproco sostegno nelle attività di ricerca.